lunedì 30 novembre 2015

Al via il concorso della Banca d’Italia 2015 per 65 coadiutori.

Finalità:
La Banca d’Italia ha reso pubblico un bando di concorso per 65 coadiutori da dividere in vari settori.
Beneficiari:
Potranno parteciparvi tutti i giovani laureati fino ai 40 anni con adeguata conoscenza della lingua italiana.
Requisiti:
Per potervi partecipare occorrerà possedere:
-Cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE e godimento dei diritti civili e politici;
-Laurea magistrale/specialistica con voto di almeno 105/110 (o diploma equiparato) in una delle seguenti classi:”Scienze economico-aziendali; scienze dell’economia; statistica economica, finanziaria ed attuariale; finanza; scienze statistiche attuariali e finanziarie; scienze statistiche; ingegneria gestionale; giurisprudenza; matematica; fisica; relazioni internazionali; scienze della politica”;
…Oppure un diploma di laurea di vecchio ordinamento (o titolo riconosciuto equivalente), con voto di almeno 105/110, in una delle seguenti discipline:"Economia politica; economia e commercio; matematica; fisica; statistica; giurisprudenza; scienze politiche; scienze dell’amministrazione; scienze internazionali e diplomatiche";
-Idoneità fisica alle mansioni;
-Avere meno di 40 anni (essere nati dal 17 dicembre 1975 in poi). È possibile richiedere l’innalzamento del limite di età in alcuni casi specificati nel bando;
-Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere;
-Adeguata conoscenza della lingua italiana.
Tipologia del concorso:
-Concorso A – 20 posti da Coadiutori con orientamento alle discipline economico aziendali per attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario;
-Concorso B – 10 posti da Coadiutori con orientamento alle discipline economico-finanziarie per attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l’attuazione della politica monetaria;
-Concorso C – 3 posti da coadiutore con orientamento alle discipline giuridiche per attività di procurement;
-Concorso D – 10 posti da coadiutore con orientamento alle discipline giuridiche per le Segreterie tecniche dell’Arbitro Bancario Finanziario;
-Concorso E – 5 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline economico-aziendali e/o giuridiche, per le esigenze dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia;
-Concorso F – 7 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline giuridiche;
-Concorso G – 7 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline matematico-finanziarie;
-Concorso H – 3 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline statistiche.
Contratto:
6 mesi di prova e successiva assunzione a tempo indeterminato.
Scadenza:
Il termine ultimo per potervi partecipare è il 17 Dicembre 2015,entro e non oltre le 18:00.
Link: